Agnès Callamard: «Evidenti le disuguaglianze e le discriminazione» – Ansa /CorriereTv CONTINUA A LEGGERE »

La nuova segretaria generale di Amnesty International, Agnès Callamard, fa il punto su un anno segnato dalla crisi sanitaria. Nel suo rapporto annuale, l’organizzazione per i diritti umani ha affermato che l’epidemia di Covid-19 ha messo in luce politiche di disuguaglianza, con scarsi investimenti in sanità pubblica, soprattutto nei confronti delle fasce di popolazione più deboli.

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi