(ANSA) – TORINO, 18 OTT – “Il Governo ascolti la nostra voce
fatta di prudenza, ma anche di buonsenso”. Così il governatore
del Piemonte, al termine del videocollegamento con gli altri
presidenti di Regione per discutere con il Governo le prossime
misure di contenimento. Tra le richieste del Piemonte, quella di “non penalizzare ulteriormente i locali con altre riduzioni di
orario, mentre è fondamentale evitare gli assembramenti fuori
dagli esercizi pubblici dopo la chiusura”. Sulla scuola, invece, “abbiamo chiesto al Governo – scrive Cirio su Fb – di
alleggerire il carico del trasporto locale attraverso il
potenziamento della didattica a distanza, limitata però agli
ultimi anni delle superiori”. (ANSA).
   

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi