(ANSA) – MADRID, 04 MAG – Isabel Díaz Ayuso del Partito
Popolare (Pp) conferma il suo trionfo alle elezioni
amministrative per la regione di Madrid a scrutini praticamente
conclusi ma il gruppo di estrema destra Vox rimane decisivo per
consentirle di continuare a governare.
    Distante la sinistra che registra il crollo del Partito
Socialista, giù di 13 seggi rispetto al 2019 con il 98% dei
voti scrutinati, pareggiato da Más Madrid, formazione
progressista in crescita, in una tornata segnata da un’
affluenza record, nonostante la situazione atipica, visto che si
è votato in un giorno feriale e ancora in emergenza Covid.
    Prima del voto molti osservatori hanno sostenuto che queste
elezioni amministrative sarebbero state foriere di scossoni
politici su scala nazionale. Il terremoto politico di Madrid
mostra già i primi contraccolpi con Pablo Iglesias, leader di
Podemos ed ex vicepremier, che ha annunciato in serata la sua
uscita dalla politica attiva. (ANSA).
   

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi