(ANSA) – MADRID, 04 MAG – Il Partito Popolare è la prima
forza a Madrid ma non ottiene la maggioranza assoluta e
l’ultradestra di Vox può crescere rispetto al 2019: lo indica il
primo sondaggio diffuso dalle televisioni spagnole (realizzato
da GAD3) al termine delle elezioni amministrative nella regione
della capitale spagnola.
    Il Partito Socialista cala rispetto a due anni fa, mentre
Ciudadanos rimane fuori dall’Assemblea Regionale.
    La popolare Isabel Díaz Ayuso vince chiaramente le elezioni
ma avrà bisogno dell’estrema destra di Vox per confermarsi al
governo. La presidente uscente si ferma infatti ad almeno 4
seggi dalla maggioranza assoluta e dovrà assicurarsi almeno
l’appoggio esterno della destra radicale, che potrebbe ottenere
14 seggi. (ANSA).
   

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi